GAL “Peloritani”, si è insediato il consiglio di amministrazione. Avviate le prime due iniziative

MESSINA – Si è insediato formalmente, presso la sede di rappresentanza a Messina, il Consiglio di Amministrazione del Gal “Peloritani, Terre dei Miti e della Bellezza”, di cui è capofila il Comune di Fiumedinisi. Oltre alle formalità di rito, sono state discusse e approvate le prime iniziative che saranno sostenute nei prossimi giorni. Tra queste la partecipazione a due importanti bandi comunitari. Il primo riguarda il Programma di Sviluppo Rurale – Regione Sicilia 2007-2013 – misura 124, “Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare ed in quello forestale” (pubblicato sulla Gurs del 26 giugno 2009), che ha come partner principale il consorzio del “Limone Interdonato” di Nizza di Sicilia. Il secondo invece è stato emanato dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali (Gurs n. 49 del 23 ottobre 2009), relativo alla realizzazione di progetti sperimentali per l’inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio – Programma Operativo Obiettivo Convergenza 2007/2013 Fse. Coinvolgerà una aggregazione territoriale di oltre 115.000 abitanti. I soci pubblici del Gal “Peloritani” sono 48, quelli privati 67. Il Cda è composto da Mario Puglisi (presidente), Filippo Carmelo Torre (vice Presidente), Nicola Formica, Daniela Lima, Lorenzina Grasso, Giuseppe Lombardo e Cristina Triolo.

Tele90.it